Poesie (Pagina 2)

DI CARNE E DI SANGUECOME NEBBIA CHE VELA IL MATTINOCOME UN SOLDATONOVEMBREAVREI VOLUTO

<< INDIETRO  AVANTI >>